“SVILUPPO SOSTENIBILE: RISPARMIO ENERGETICO-BUONE PRATICHE” - Scuola Secondaria di I grado di Ponte

COMPITO DI REALTA’ - “SVILUPPO SOSTENIBILE: RISPARMIO ENERGETICO-BUONE PRATICHE”

Classi 1^A/B, 2^A/B e 3^A della Scuola Secondaria di I grado di Ponte

Quest’anno i compiti delle vacanze comuni a più discipline, in linea al compito di realtà affrontato, saranno: osservare attentamente, mettere in pratica le regole per risparmiare energia e risorse, non inquinare, riciclare, rispettare la natura e l’ambiente e persuadere gli altri a fare altrettanto. Questa sensibilizzazione è doverosa in un’epoca in cui eventi sempre più catastrofici destabilizzano l’equilibrio del nostro pianeta, e ci chiediamo se l’uomo abbia dimenticato i limiti entro i quali muoversi per rispettare la natura.

Lo sviluppo sostenibile, promosso fortemente dagli obiettivi dell’Agenda 2030, impone a tutti gli uomini della terra a fare scelte responsabili, evitando di sfruttare al massimo le risorse e non superare la capacità del nostro pianeta di assorbire scarti e rifiuti, generati dalle nostre attività.

 In poche parole si deve pensare di lasciare un pianeta sano per le generazioni future!

Il compito di realtà “Sviluppo Sostenibile: Risparmio Energetico-Buone Pratiche”, ha visto tutti gli alunni della Scuola Secondaria di I grado di Ponte lavorare all’unisono per discutere, porsi domande, congetturare, progettare, sperimentare, costruire modellini, seguire percorsi per giungere a conoscenze, comprensioni e valutazioni critiche.

I ragazzi delle classi prime sez. A e B hanno raccolto la carta, l’hanno riciclata e poi utilizzata sia per ricordare le buone pratiche da seguire nel riciclo della carta che per elaborare un libro di scrittura creativa donato alla nostra biblioteca “riorganizzata e riordinata”.

Gli alunni delle classi seconde sez. A e B hanno realizzato un modellino di una smart city, cioè una città che gestisce le risorse in modo intelligente, mirando a diventare economicamente sostenibile ed autosufficiente dal punto di vista energetico, al fine di migliorare la qualità di vita dei suoi cittadini e delle imprese.

Gli alunni della classe terza sez. A hanno realizzato vari modelli di impianti di energia rinnovabile, una centrale idroelettrica, un impianto fotovoltaico, un impianto con pannelli solari, un impianto con le pale eoliche.

«La nostra sfida più grande in questo nuovo secolo è di adottare un’idea che sembra astratta: sviluppo sostenibile» (Kofi Annan)

Mercoledì, 14 Giugno, 2023 - 20:15
KCloud WebTV // il tuo canale in streaming sulla nuvola!
Venerdì, 19 Luglio, 2024 - 14:37