La guerra in Ucraina, dal punto di vista di una studentessa

L’argomento della pace non sarà mai trattato abbastanza; il momento delle guerre è iniziato e non avrà mai fine: le generazioni cambiano ed avanzano, ma la mente di un genere di persone, no.

Se si potesse fare una lista di tutte le guerre avvenute in precedenza, la carta non basterebbe; ma dalla parte delle motivazioni sensate, del perché siano scoppiati questi conflitti, il foglio rimarrebbe bianco.

Semplicemente non ho ancora capito il perché di tutto ciò, e non penso che ci sia qualcuno che possa spiegarmelo.

Vorrei che tutti i bambini vivessero una bella infanzia, e che rimanessero nella loro piccola bolla, dove starebbero bene. Non penso che ci siano parole giuste per descrivere tutto questo e le emozioni che provo, perché elencarle non basterebbe. Ma in ogni caso le nostre parole sono come fiori appassiti che cercano di profumare un giardino, inutili.

Valentina Petraccaro

 

Articolo correlato

KCloud WebTV // il tuo canale in streaming sulla nuvola!
Venerdì, 19 Luglio, 2024 - 13:23