GITA VIRTUALE A NAPOLI - CLASSI 1^A / 5^ A e B - PRIMARIA PONTE

Si parte… Le classi 1^A e le 5^ A e B della Scuola Primaria di Ponte in gita a Napoli con CodyTrip.

Una gita scolastica oggi non si può fare a causa dell’emergenza coronavirus, ma solo se la si pensa come la classica uscita fuori porta per visitare una città lontana dalla propria. Se fosse possibile vedere virtualmente le bellezze del paese nella propria classe, immaginando poi di andare fisicamente in treno verso quella meta, allora l’esperienza, seppur immaginaria, potrebbe davvero restare nella memoria di chi l’ha vissuta come un giorno di vero divertimento e apprendimento. L’Istituto Comprensivo di Ponte non si è lasciato scappare l'opportunità, partecipando alla gita virtuale a Napoli proposta alle scuole dall’azienda CodyTrip. 

 È questa l’esperienza che hanno vissuto i bambini della classe prima e delle classi quinte della Scuola Primaria di Ponte nelle giornate del 27 e 28 maggio visitando il capoluogo partenopeo.

Le classi quinte nella giornata del 27 maggio alle ore 9:00 hanno acceso le LIM e sono partite per visitare il capoluogo campano. Gli alunni virtualmente sono arrivati, sbucando dalla metropolitana, a Piazza Dante; l’esperienza ha avuto inizio con una entusiasmante passeggiata attraverso il cuore storico di Napoli, con i suoi mille vicoli colorati e rumorosi, colmi di infinite leggende e appassionanti storie. Le guide hanno sapientemente condotto la scolaresca nel Museo Archeologico. In questo stupendo museo, i ragazzi hanno potuto ammirare, viaggiando nella storia, la sezione Egizia, quella Farnese e le collezioni Vesuviane.

La classe prima (1° e 2° gruppo), venerdì 28 maggio, ha continuato la magnifica esperienza con il signor Bogliolo. Zaino alle spalle, tuta e scarpe da ginnastica i bambini e le insegnanti sono partiti in treno per arrivare puntuali alle 8:30 a Castel dell’Ovo. I partecipanti, grazie al collegamento con la web app, ActiveViewer, sono stati accolti da un gruppo di suonatori e danzatrici, in un clima di festa e tutti virtualmente sono stati coinvolti in una danza contadina campana, la tradizionale tammurriata. Successivamente da Castel dell’Ovo, la visita è continuata nei luoghi più suggestivi e caratteristici della bella Napoli.  Alle 10:20 i bambini hanno consumato una merenda all’aperto e non sono mancati momenti di relax e giochi ricreativi. L’esperienza ha dato ai bambini la possibilità di interagire alle attività proposte sia online che in presenza, suscitando tante emozioni e altrettanta curiosità.

Mercoledì, 2 Giugno, 2021 - 23:00
KCloud WebTV // il tuo canale in streaming sulla nuvola!
Giovedì, 2 Dicembre, 2021 - 12:58