“Energia Pulita: il Vento, il Sole, l’Acqua” - Scuole dell'Infanzia di Ponte-Paupisi-Torrecuso

SCUOLE DELL'INFANZIA DI PONTE - PAUPISI - TORRECUSO

“Energia Pulita: il Vento, il Sole, l’Acqua”

Temporeggiare non è più ammesso, il clima sta cambiando e con esso il nostro Pianeta.

Ecco perché il 18 febbraio si celebra la “Giornata mondiale del risparmio energetico”, ricorrenza in cui grandi e piccoli sono chiamati a convertirsi ad uno stile di vita “green”: per questo a scuola, a casa e in ogni parte del mondo, tutti, possiamo svolgere un ruolo importantissimo semplicemente introducendo azioni quotidiane a ridotto impatto ambientale.

Il nostro principale obiettivo, come docenti, è quello di rendere i bambini protagonisti attivi delle scelte che gli adulti hanno già fatto per loro. Il nostro compito, è quello di gettare le basi per preparare futuri cittadini consapevoli che sappiano incidere in modo positivo, sull’ambiente circostante.

Promuovendo un approccio investigativo, esplorativo, ludico, che porta avanti l’idea rivoluzionaria ma semplicissima che l’apprendimento sia molto più efficace quando è divertente e appagante, abbiamo incentivato nei nostri piccoli alunni la collaborazione e il confronto; li abbiamo affiancati nelle attività laboratoriali con una metodologia attiva; ci siamo immersi nel ruolo di facilitatori dell’apprendimento.

Partendo da racconti intrecciati con le forze del Vento, del Sole e dell’Acqua, abbiamo invitato i nostri bimbi a riflettere sulle nostre azioni quotidiane e su come queste possano aiutarci a rendere più sostenibile la vita sulla Terra. Li abbiamo spronati a sensibilizzare le famiglie e le figure adulte di riferimento, affinché si impegnassero a compiere, semplici gesti quotidiani per cambiare il mondo.

Le nostre sezioni, destrutturate, informali e mobili, sono state il terreno fertile nel quale i bimbi hanno iniziato ad “armeggiare”, ad “adoperarsi, a “darsi da fare” e, da questa esperienza, hanno ricavato e sublimato le conoscenze nonché affinato le loro competenze sui fenomeni naturali.

Le attività grafico-pittoriche hanno fornito modi per raccontare il proprio pensiero senza bisogno di usare le parole: l’esplorare tecniche pittoriche diverse, ha arricchito il vocabolario simbolico dei bambini sostenendo osservazioni ed indagini personali e di gruppo.

Le pratiche di Mindfulness, accendendo la piccola luce dell’attenzione sull’eco del vento, sul dolce gorgoglìo dell’acqua, sulla ricerca della simulazione dei suoni e delle vibrazioni, hanno permesso di conoscere la bellezza armonica della Natura: conoscere la Natura per Rispettarla, conoscere la Natura per Amarla.

 I docenti della Scuola dell’Infanzia

Giovedì, 9 Marzo, 2023 - 18:30
KCloud WebTV // il tuo canale in streaming sulla nuvola!
Venerdì, 19 Luglio, 2024 - 13:48